Tra i nuovi tool di Pinterest spunta l’ADV dedicato alle PMI

Posted on giugno 5, 2014 di

2



Sono ormai passati 18 mesi da quando Pinterest ha rilasciato la possibilità di differenziare gli account business da quelli per utenti.

Molte novità si sono succedute nel corso degli ultimi mesi ma le ultime due, annunciate poche ore fa, sono davvero succulente per chi ha inserito Pinterest nella propria strategia di comunicazione.

1. Arrivano i do-it-yourself promoted pins!

6.5-sterling-pick-a-pin

Questo annuncio ti avrà fatto saltare sulla sedia! Devo dire di aver avuto la medesima reazione: è stato fin troppo “soft” date le aspettative che ruotano attorno a questo tema, ma vediamo di capire il perché.

I DIY promotet pins si rivolgono a un target specifico, ovvero le piccole e medie imprese.

Pinterest ha contribuito, nel corso di quest’ultimo anno, alla crescita di piccole realtà come Artifact Uprising, una startup di Denver a tema stampe personalizzate, che è riuscita a diventare un company del valore di milioni di dollari anche grazie a una pin-strategia davvero ben strutturata.

Le possibilità di crescita per le piccole e medie realtà oggi possono aumentare grazie all’inserimento dei DIY promoted pins: si tratta della possibilità di scegliere un pin da sponsorizzare per ottenere più visibilità sia all’interno della piattaforma, che conversioni in visite al proprio sito.

Come ben riassume la pagina che permetterà l’attivazione delle sponsorizzazioni (a breve!), i passaggi chiave per creare un DIY promoted pin su Pinterest sono 4, e comprendono:

1. la scelta di un pin da sponsorizzare;

2. selezione del target che si vuole raggiungere (demografica, interessi, affinità, ecc.);

3. pagamento in base ai click ricevuti;

4. possibilità di ricalibrare la campagna in corso d’opera.

Le sperimentazioni sui promoted pins continuano invece con le company di più grosso calibro: a una prima analisi, possiamo prevedere due differenti possibilità di investimento , una destinata a un impegno economico più cospicuo, l’altra a un impegno di inferiore portata. Sicuramente ci saranno delle differenze sostanziali a livello di performance e reach delle due tipologie di ADV, ma non resta che attendere il rilascio di entrambe per poterle valutare.

2. Analytics più approfonditi

6.5-analytics-profile-700x464

Ok, la notizia sull’ADV non ci deve far distrarre da un’altra, importantissima novità: avremo su Pinterest degli insights più ricchi di informazioni.

Sempre partendo dai feedback degli utenti, Pinterest ha deciso di dare la possibilità di consultare ulteriori dati, come i pin più performanti del profilo, i pin e le board con più impression, click e repin.

Il roll-out dei nuovi analytics avverrà per tutti durante i prossimi giorni.

Grossi e importanti cambiamenti sono in arrivo per Pinterest: cosa ne pensi di queste novità? Faccelo sapere nei commenti!

Annunci
Posted in: advertising, business